FILTRO LFU BASSA PORTATA

FILTRO LFU BASSA PORTATA

INFORMAZIONI GENERALI

Il filtro autopulente LFU è ideale per filtrare piccoli volumi di liquidi, in accordo alle quantità e tipo di contaminante da filtrare, senza dover effettuare fermi d’impianto.

Sono studiate versioni speciali con caratteristiche fuori standard secondo compilazone della scheda raccolta dati a fondo catalogo. Disponibili versioni speciali a pulizia manuale con volantino.

LFU

FLOW MAX WITH 1 GR/LT OF SUSPENDED SOLID PUNCHED HOLE

Data test with H2O at 20°C

FLOW MAX WITH 1 GR/LT OF SUSPENDED SOLID VEE BARS

Data test with H2O at 20°C

CARATTERISTICHE TECNICHE

PRESSIONE D’ESERCIZIO 10 barg
GRADI DI FILTRAZIONE De 50 μ in su
PRESSIONE DI PROGETTO 15 barg
TEMPERATURA MASSIMA D’ESERCIZIO 70°C
FLANGE ENTRATA/USCITA DN50
SCARICO Ø1” 1/4”
MOTORIDUTTORE AD INGRANAGGI
VALVOLA DI SCARICO AUTOMATICA 24 V a.c.
INDICATORE DI PRESSIONE DIFFERENZIALE 0 ÷ 0,7 barg
CENTRALINA DI COMANDO 230/400 V – 3 FASI – 50 HZ
ATTACCHI PER CONTROLAVAGGI valvole a sfera manuale

COSTRUZIONE

I materiali del corpo del filtro, come tutte le parti che vengono a contatto con il liquido da filtrare, sono in acciaio inox AISI 304L, a richiesta anche in AISI 316 ed acciaio al carbonio. Guarnizioni in Viton e EPDM. Altri materiali a richiesta.

CARTUCCIA FILTRANTE

Si possono montare due modelli di cartucce filtranti in base al liquido ed al contaminante da filtrare:

  • a barre a “V” disposte radialmente
  • a fori punzonati dall’interno della cartuccia

PORTATE

Valori di portata max in m3/h determinate con perdita di carico di 0,2/0,3 barg, con differenti tipi di cartucce filtranti.